Di serie: si può climatizzare nuova Opel Corsa-e anche prima di partire | Media OPEL Italie

Di serie: si può climatizzare nuova Opel Corsa-e anche prima di partire

download-pdf
download-image
download-all


  • Riscaldare o raffreddare Opel Corsa-e: definire la temperatura dell’abitacolo con l’app “myOpel”
  • Democratizzare la tecnologia: una funzione unica di comfort fa parte dell’equipaggiamento di serie
  • Vantaggioso: con il precondizionamento il livello della carica e l’autonomia restano disponibili

 

Rüsselsheim.  La nuova app “myOpel” permette di impostare una temperatura piacevole dell’abitacolo di nuova Opel Corsa-e, anche prima di iniziare a viaggiare. Grazie alla possibilità di precondizionamento di Opel Corsa-e elettrica non è più necessario grattare il ghiaccio dal parabrezza in inverno, mentre nelle giornate più calde si può entrare in un abitacolo subito fresco e gradevole. Il riscaldamento e la climatizzazione a vettura ferma sono sempre di serie. Con l’app “myOpel”, Corsa-e inaugura così una nuova epoca per il comfort di guidatore e passeggeri. La funzione di raffrescamento anticipato non è disponibile nelle automobili con motore a combustione interna, neppure su quelle di lusso.

Grazie a tecnologie avanzate e a sistemi di assistenza alla guida all’avanguardia, la nuova Opel Corsa si inserisce nella tradizione delle cinque generazioni precedenti di questa vettura. Il marchio Opel, e in particolare Corsa, fin dalla sua introduzione nel 1982, sono sempre stati simbolo di democratizzazione della tecnologia e del comfort. La nuova Opel Corsa-e giungerà presso le concessionarie in primavera ed è già ordinabile.

Sali, accomodati e parti

Il funzionamento non potrebbe essere più semplice. Gli utenti selezionano l’auto attraverso l’app “myOpel” o accendono il precondizionamento direttamente dal posto guida. Oppure possono programmare il precondizionamento attraverso lo schermo touch dell’automobile. L’abitacolo raggiunge la temperatura desiderata in pochi minuti e, se il clima è particolarmente rigido, anche il ghiaccio scompare dai finestrini. Con una temperatura esterna di -20° Celsius, ci vogliono 45 minuti al massimo per riscaldare l’abitacolo di Corsa-e portandola a una temperatura gradevole per i passeggeri e ideale per le prestazioni e la durata della batteria.

Raggiungere la temperatura desiderata mentre la batteria si carica

Oltre ad aumentare il comfort, avere un abitacolo piacevolmente fresco o caldo presenta un ulteriore vantaggio. Se si imposta la temperatura mentre Opel Corsa-e è collegata a una wallbox, a un caricatore rapido o addirittura a una presa domestica, l’energia necessaria proviene dalla rete esterna e la batteria conserva tutta la sua carica, per poi offrire la massima autonomia1 al momento di iniziare il viaggio (fino a 337 chilometri nel ciclo WLTP2).

 

[1] I valori relativi all’autonomia registrati nell’uso quotidiano possono risultare differenti e dipendono da numerosi fattori, tra cui lo stile di guida personale, le caratteristiche del percorso, la temperatura esterna, il riscaldamento/climatizzazione e l’eventuale precondizionamento.

[2] I dati relativi ai consumi di carburante e alle emissioni di CO2 sono stati calcolati secondo la procedura di test WLTP (R (CE) n. 715/2007, R (UE) n. 2017/1151).

 

Scroll